Giancarlo Morelli Chef

Sorriso contagioso, dna bergamasco, indole nomade, creatività dirompente, gli occhiali sono la sua mania: Giancarlo Morelli. Per Giancarlo un piatto deve scatenare emozioni, attivare la memoria e generare benessere. Al centro di tutto sta l’individuo. Il cibo va elaborato non snaturato, rispettato non stressato, anche attraverso ricercate modalità e tecnologie di cottura e trasformazione. Ecco allora che la cucina di Giancarlo è immaginifica e concreta, sofisticata e genuina, altruista e generosa, autentica e goduriosa. Ogni sua creazione è puro piacere. Per lui la tradizione è un cammino. Così la sua cucina vola alta spinta dal suo personale intuito, dal suo indiscusso talento, da un’innata curiosità e dalla continua voglia di rinnovarsi.